Category: Metodologie Analisi Rating

Sfortunatamente non basta l’analisi della sola azienda!

Uno degli elementi più importanti di quando si lavora come Credit Manager nell’analisi del rischio di credito è comprendere al meglio come la valutazione delle aziende si possa traslare da uno Stato all’altro o da un settore commerciale all’altro.

Infatti ogni giorno il Credit Manager si trova diffronte all’analisi del rischio di credito di diverse aziende posizionate nei settori e negli Stati più disparati e quello che lui vuole ottenere è una valutazione del rischio che sia comparabile tra di loro.

Purtroppo però ad oggi questo è molto difficile da avere; infatti il più delle volte quello che il mercato offre è una valutazione del rischio di credito calata nella realtà di dove la società opera.

Il Credit Manager si trova di conseguenza diffronte a questa situazione:

Azienda A, Stato XX, Settore Commerciale YY. Valutazione del rischio di credito B. Fido Commerciale 100
Azienda B, Stato ZZ, Settore Commercialo QQ, Valutazione del rischio di credito 2. Esposizione 200.

E qua purtroppo iniziano i problemi: come posso confrontare B con 2? Chi è più o meno rischiosa? E la definizione di Fido o Esposizione è la stessa? Ovviamente le problematiche sono molte!

E’ di conseguenza ovvio che per chi come noi fa il lavoro di valutare il rischio di credito e il fido commerciale è di prioritaria importanza dare un servizio che sia assolutamente comparabile tra Stati e Settori: solo in questo modo si aiuterà effettivamente il lavoro giornaliero del nostri clienti (i Credit Manager).

Da un punto di vista di sviluppo del modello di analisi il problema non è assolutamente semplice: dobbiamo infatti riuscire a capire al meglio le dinamiche economiche dei vari Settori e calare la valutazione delle singole aziende nelle varie dinamiche.

Ecco un semplice esempio.

Azienda A, ROE = 10%
Azienda B, ROE = 25%

Allora l’Azienda B è meglio dell’azienda A? Dipende!

Infatti tutto viene deciso da come va il Settore (o lo Stato) in cui l’azienda opera.

Infatti se ora mettiamo:
Settore Azienda A, ROE mediano = 5%
Settore Azienda B, ROE mediano = 30%

Immagino che già le cose cambino! L’azienda A supera il settore nel quale opera mentre l’azienda B no!

Quindi si capisce una cosa: è di fondamentale importanza per il Credit Manager che opera a livello internazionale conoscere non solo la valutazione del rischio di credito della società in esame, ma anche tutto il settore e lo Stato nella quale opera.

E per avere un modello di valutazione del rischio di credito coerente a livello internazionale, bisogna studiare ed implementare il modello osservando attentamente tutte queste dinamiche.

Purtroppo l’analisi dei soli dati aziendali non serve!

Condividi e consiglia questa pagina: