Category: Metodologie Analisi Rating

L'utilizzo delle fuzzy logic nella valutazione del Credit Rating

L'utilizzo delle fuzzy logic nella valutazione del Credit Rating

Difficilmente la parola fuzzy la associamo a precisione. Ma questo modello matematico sta assumendo sempre maggiore utilizzo nel mondo della matematica applicate e, di conseguenza, nel mondo del Credit Rating. Questo grazie agli innumerevoli vantaggi che la metodologia offre: uniformita' e flessibilita'.

Come sappiamo, la metodoligia MORE valuta il rischio di credito delle aziende, classificandole dalla classe AAA (quelle ottime da un punto di vista finanziario) alla classe D (quelle in notevole difficolta' finanziaria). Importante e' la definizione della classe BB che rappresenta l'azienda che performa da un punto di vista economico finanziario come la media del settore economico di appartenenza.

Il modello MORE e' alla base della valutazione del credit rating secondo le regole ESMA, dove si integrano analisi finiziaria degli analisti con modelli numerici di valutazione del rischio di credito. Il nostro modello MORE riesce ad essere particolarmente efficiente grazien anche all'enorme data mining che e' stato effettuato a livello globale, basta cnosiderare che per il suo sviluppo sono stati studiati centinaia di milioni di bilanci in tutti gli Stati del mondo, grazie anche al database Orbis di Bureau van Dijk che e' stato impiegato nello studio di MORE.

Considerando la globalita' delle analisi di MORE si capisce bene l'utilizzo del metodo fuzzy anche con un esempio:

  • Se consideriamo due settori industriali in Svezia (per esempio NACE 45.11 - vendita di automobile, e NACE 62.01 - attivita' IT, dalle analisi statistiche si nota un ROE pari al 14% e 20%
  • Prendendo gli stessi settori in Italia abbiamo valori rispettivamente del 4% e del 9%
E' quindi chiato come se non tenessimo conto delle difference economico finanziarie degli Stati e dei settori ecomici si farebbe un grande errore: bisogna interpretare ogni indicatore di bilancio!

Infatti il modello di rating MORE considera molti indicatori: partendo da quelli di solvibilita' (che vanno a pesare i debiti sul fatturato), passando per la liquidita' (giorni magazzino, crediti, debiti che mostrano la liquidita' della soiceta' esaminata), fino a tutti i diversi indicatori di redditivita' (Ebit, Ebitda, ecc per comprendere come la societa' realizza utili). E per tutti questi indicatori bisogna determinare le fuzzy corrispondenti, passando per i diversi settori e i diversi Stati, un vero data mining su big data!

Ma quindi, praticamente, come funzionano le fuzzy presenti in MORE?

In modeFinance abbiamo piu' di 40'000 modelli di rating, infatti bisogna cosiderare tutti gli Stati al mondo, per tutti i diversi settori merceologici per le diverse tipologie di bilancio: per ogni modello abbiamo alla fine circa 15 indicatori (che variano). Ogni indicatore viene quindi studiato sia da un punto di vista finanziario (relativamente allo Stato e settore di appartenenza) e statisticamente.Solo alla fine di questo lavoro la fuzzy viene realizzata! Ecco di seguito un esempio:

Fuzzy analysis

Analisi Fuzzy per il Credit Rating

L'asse delle x rappresenza l'indicatore studiato mentre quella delle y la probabilita' che quell valore di indicatore venga realizzato: a questo punto si puo' rapprentare la fuzzy (la striscia colorata), che, come detto, viene molte volte fissata come BB nel valore piu' probabile.

Nel grafico abbiamo messo anche due distribuzioni di due Stati diversi per lo stesso indicatore: come si vede le due fuzzy sono diverse.

Questo comportamente e' fondamentale, infatti solo così si può realizzare un modello di rating che a' comparabile tra i diversi Stati e diversi settori!

Ricordiamo anche un altro aspetto: la fuzzy non viene determinata solo da un punto di vista statistico ma molti suoi ancoraggi vengono determinati anche da un punto di vista dell'analisi finanziaria. Ricordiamoci sempre: il credit rating non e' solo matematica!

Potete trovare tutti i dettagli dell'integrazione del rating MORE all'interno dei prodotti Bureau van Dijk al seguenze link
Condividi e consiglia questa pagina: