Category: Credit Rating Agency

Corporate Credit Rating 2021 per ETC INVEST S.P.A. (Upgrade)

modefinance ha pubblicato sul proprio sito CRA l'aggiornamento del Corporate Credit Rating (Solicited) di ETC INVEST S.P.A., assegnando il giudizio di A3- (Upgrade). L’analisi evidenzia come il soggetto abbia buone capacità di onorare le obbligazioni assunte e minima dipendenza alle avverse e mutate condizioni economiche.

ETC INVEST S.P.A. è una società per azioni, holding del gruppo multinazionale italiano "Export Trading Cooperation" (ETC) con marchio registrato presso lo European Union Intellectual Property Office (EUIPO), attiva nel settore della consulenza e della finanza. 

ETC INVEST S.P.A. fornisce servizi di consulenza in project finance e trade finance con un focus operativo esclusivo sui mercati africani, direttamente e attraverso le controllate del Gruppo. La società è specializzata in attività di Trade Finance e Supply chain a supporto degli interscambi con i paesi dell'Africa sub-sahariana e dei progetti di investimento. 

La Società è stata costituita nel 2016 ma la sua origine è datata 2012, con la costituzione di ETC S.R.L. Successivamente, la Società ha perseguito un processo di internazionalizzazione con la creazione di uffici di rappresentanza, filiali e fondi sparsi tra Europa e Africa, tra cui il Regional Bureau Africa con sede a Cotonou (Benin). 

Inoltre, come membro attivo di SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication) con il codice BIC ETCGIT2T, il Gruppo facilita i messaggi finanziari interbancari tra istituzioni finanziarie europee e africane. Grazie alla presenza diretta e indiretta in Africa e alle competenze integrate di Trade Finance e Supply chain management, il Gruppo ETC è diventato leader e principale riferimento di banche e gruppi industriali/commerciali nella gestione di progetti di approvvigionamento e investimento in Africa, in settori che vanno dall'agroalimentare all'industriale, ma anche ai trasporti e all'energia verde.

Key Rating Assumption

La società è stata fondata nel 2016, ma la sua attività operativa è iniziata nel 2012. Da allora, il Gruppo ETC ha portato avanti un processo di internazionalizzazione e di riorganizzazione del Gruppo, cambiando la sua forma giuridica in una società per azioni e migliorando la sua struttura e trasparenza. Il Gruppo continua la sua crescita grazie anche all'ingresso di nuovi importanti azionisti. 

Non sono state riscontrate negatività in capo alla società, ai soci o ai membri dell’organo amministrativo. La struttura societaria è chiara nei ruoli e nelle responsabilità, il Gruppo è controllato direttamente dai due soci fondatori, che ricoprono anche cariche nel consiglio di amministrazione. Con l'ingresso di nuovi partner nell'azionariato del Gruppo ETC, la governance si è ampliata e ulteriormente consolidata

L'esercizio 2020 risulta essere il secondo anno in cui il Gruppo deposita il bilancio consolidato, mantenendo una buona liquidità e solvibilità. Gli indicatori di redditività rimangono bassi, nonostante ciò, la creazione di margini permette al Gruppo di chiudere in utile. 

Il Gruppo, relativamente all’analisi della centrale rischi, continua a non presentare criticità, mantenendo una buona gestione dei rischi di scadenza e di scoperto. Gli unici scoperti registrati sono di importo trascurabile e probabilmente riconducibili a errori contabili. 

Il peer group si mostra sano su tutte le aree considerate e il Gruppo si posiziona su un livello di salute adeguato. Per il settore della consulenza manageriale, si prevede un anno di forte ripresa per il 2021, con una crescita del fatturato del +8,5% e una crescita dell'occupazione del +8,7%. L'area più sviluppata all'interno della consulenza è quella della trasformazione digitale e tecnologica

Nel breve e medio termine, tutti i paesi africani dovranno affrontare il costo economico e sociale creato dalla pandemia di coronavirus: la sospensione del debito bilaterale del G20 per i paesi a basso reddito scadrà a breve e un inasprimento delle condizioni di liquidità globale è previsto tra il 2022 e il 2023. Non ci si aspetta un'ondata di crisi del debito e della bilancia dei pagamenti, tranne che per alcuni paesi ad alto rischio che presentavano alti livelli di debito prima della pandemia. La stretta monetaria nei mercati avanzati avrà un impatto sull'accesso ai finanziamenti, tuttavia, le prospettive a medio termine per i prezzi delle materie prime sono favorevoli alla stabilità macroeconomica.

Sensitivity Analysis

Nella tabella seguente vengono riportati i fattori, le azioni o gli eventi che potrebbero portare il giudizio di rating ad un upgrade o ad un downgrade:

placehold

Importante

Il presente Corporate Credit Rating è pubblicato da modefinance secondo il regolamento EU N. 1060/2009 e seguenti emendamenti.
Il presente rating è sollecitato ed è basato su informazioni sia pubbliche che private. La società valutata e/o le parti correlate hanno fornito tutte le informazioni private utilizzate nel presente documento. modefinance ha avuto accesso ad alcuni documenti ed informazioni finanziarie private e riservate della società analizzata e/o di parti correlate. I rating sollecitati e non sollecitati emessi da modefinance sono comparabili in termini di qualità, poichè lo status di sollecitazione non ha alcun effetto sulle metodologie utilizzate. Per avere informazioni più dettagliate si faccia riferimento al seguente link.
Il presente Corporate Credit Rating è stato emesso sulla base della Metodologia MORE 2.0 e della Metodologia Rating 1.0.
Per informazioni sui tassi storici di default dei Corporate Credit Rating si faccia riferimento a ESMA Central Repository al seguente link e alla piattaforma europea dell’ESMA.
modefinance adotta la seguente definizione di default: impresa in fallimento, in liquidazione non volontaria, in amministrazione controllata, o che risulta insolvente rispetto ad un impegno finanziario scaduto.
La qualità delle informazioni disponibili per la valutazione del rating della società analizzata è stata giudicata da modefinance come soddisfacente. In conformità al Regolamento sulle agenzie di rating del credito, il presente rating è stato trasmesso alla società oggetto di valutazione prima della sua pubblicazione, in modo tale da poter dar modo alla stessa di identificare eventuali errori materiali contenuti nel report.
Non sono state effettuate modifiche in seguito alla conclusione del processo di notifica.
L'entità valutata non è un acquirente dei servizi ausiliari forniti da modefinance (software per il rischio di credito). Il presente rating è emesso da modefinance in modo indipendente. Gli analisti, membri del rating team coinvolti nel processo, modefinance Srl, i membri del consiglio di amministrazione e i soci non presentano conflitti di interesse, né reali né potenziali, con la società oggetto di valutazione o con terze parti collegate. Qualora nel futuro emergesse un potenziale conflitto di interessi in relazione alle persone riportate sopra, modefinance provvederà a riportare le informazioni necessarie e se necessario, procederà a ritirare il rating.
Il presente rating del credito rappresenta un parere di modefinance sullo stato di salute generale della società oggetto di valutazione ed è opportuno farvi affidamento entro certi limiti. Il rating emesso è soggetto a monitoraggio e revisione fino al suo ritiro.

Contatti

Head Analyst – Stefania Latin (Rating Analyst)
stefania.latin@modefinance.com
+39-0403756740

Assistant Analyst – Fabio Politelli (Rating Analyst)
fabio.politelli@modefinance.com
+39-0403756740

Responsible for Rating Approval – Pinar Dilek
pinar.dilek@modefinance.com
+39 040 3756740  

Condividi e consiglia questa pagina: