Category: Credit Rating Agency

Corporate Credit Rating 2021 per 3A DEI F.LLI ANTONINI SPA (Downgrade)

modefinance ha pubblicato sul proprio sito CRA l'aggiornamento del Corporate Credit Rating (Solicited) di 3A DEI F.LLI ANTONINI SPA, assegnando il giudizio di B2+ (downgrade).
L’analisi evidenzia come il soggetto abbia sufficienti capacità di onorare le obbligazioni e una dipendenza da avverse e mutate condizioni economiche.

La 3A DEI F.LLI ANTONINI SPA è una società nata nel 1982 che opera quale full service provider per la veicolazione di articoli di calzature, abbigliamento ed accessori sportivi. La Società opera come reseller ed è distributrice di importanti marchi sportivi, operando principalmente per conto di clienti quali negozi di calzature e abbigliamento, e presentandosi come interlocutore unico per la fornitura di articoli sportivi.

Key Rating Assumption

La Società nasce nel 1982 come retailer di abbigliamento per poi trasformarsi nel corso del tempo in full service provider per conto di marchi di notevole importanza, e può oggi vantare una notevole esperienza all’interno del settore di riferimento. La Società opera quasi esclusivamente sul mercato italiano e nel 2020 è riuscita a contenere gli effetti negativi del Covid-19 mantenendo una situazione economico-finanziaria sufficiente, in linea con l’esercizio precedente. 

Rispetto al 2019, la Società migliora la propria liquidità, che si presentava già adeguata, ma peggiora sia in termini di solvibilità a causa dell’incremento dei debiti finanziari a medio-lungo termine, sia dal punto di vista della redditività, che registra una contrazione a causa della congiuntura legata alla crisi pandemica. La Società dimostra comunque complessivamente una forte resilienza

La situazione economico-finanziaria dell’azienda nei primi 9 mesi del 2021 è significativamente migliorata e il management della società si aspetta di chiudere il 2021 con una crescita dei ricavi di oltre il 60%, grazie alla ripresa degli ordinativi e alla distribuzione di due nuovi marchi. 

Nel 2020 il flusso di cassa della gestione operativa risulta ampiamente negativo, a causa del più basso autofinanziamento e delle ingenti risorse assorbite dal capitale circolante; a differenza del precedente esercizio, l’attività di finanziamento, sebbene in crescita, non riesce a coprire quella operativa e di investimento. Le liquidità finali si attestano comunque su un valore adeguato.
L’analisi della visura Centrale Rischi di Banca d’Italia non evidenzia alcuna criticità.

A livello di governance, la Società risulta essere controllata da due azionisti, entrambe persone fisiche riconducibili alla famiglia Antonini, che la amministrano anche all’interno del suo consiglio di amministrazione. La Società non controlla altre aziende e dispone di un organo di controllo avente forma collegiale e di una società di revisione esterna.

Dal confronto con il peer group di riferimento emerge come la Società risulti essere una delle più grandi in termini di fatturato, con una redditività sufficiente ma una solvibilità da migliorare.

A livello settoriale, il peer group dimostra uno stato di salute nel complesso sufficiente, con un miglioramento della solvibilità e della liquidità nel corso del tempo. La redditività del settore risulta invece in contrazione, con i principali indicatori che si confermano comunque sufficienti.

Abbigliamento e calzature sono stati tra i segmenti di vendita al dettaglio più colpiti durante la pandemia e nonostante la recente ripresa, i consumi non torneranno ai livelli pre-pandemici fino al 2023.Dal punto di vista macroeconomico, la ripresa nel 2021 ha complessivamente rispettato le previsioni, con una crescita economica sostenuta che dovrebbe confermarsi anche nei prossimi anni.

Sensitivity Analysis

Nella tabella seguente vengono riportati i fattori, le azioni o gli eventi che potrebbero portare il giudizio di rating ad un upgrade o ad un downgrade:

placehold

Importante

Il presente Corporate Credit Rating è pubblicato da modefinance secondo il regolamento EU N. 1060/2009 e seguenti emendamenti.
Il presente rating è sollecitato ed è basato su informazioni sia pubbliche che private. La società valutata e/o le parti correlate hanno fornito tutte le informazioni private utilizzate nel presente documento. modefinance ha avuto accesso ad alcuni documenti ed informazioni finanziarie private e riservate della società analizzata e/o di parti correlate. I rating sollecitati e non sollecitati emessi da modefinance sono comparabili in termini di qualità, poichè lo status di sollecitazione non ha alcun effetto sulle metodologie utilizzate. Per avere informazioni più dettagliate si faccia riferimento al seguente link.
Il presente Corporate Credit Rating è stato emesso sulla base della Metodologia MORE 2.0 e della Metodologia Rating 1.0.
Per informazioni sui tassi storici di default dei Corporate Credit Rating si faccia riferimento a ESMA Central Repository al seguente link e alla piattaforma europea dell’ESMA.
modefinance adotta la seguente definizione di default: impresa in fallimento, in liquidazione non volontaria, in amministrazione controllata, o che risulta insolvente rispetto ad un impegno finanziario scaduto.
La qualità delle informazioni disponibili per la valutazione del rating della società analizzata è stata giudicata da modefinance come soddisfacente. In conformità al Regolamento sulle agenzie di rating del credito, il presente rating è stato trasmesso alla società oggetto di valutazione prima della sua pubblicazione, in modo tale da poter dar modo alla stessa di identificare eventuali errori materiali contenuti nel report.
Non sono state effettuate modifiche in seguito alla conclusione del processo di notifica.
L'entità valutata non è un acquirente di servizi ausiliari forniti da modefinance (software per il rischio di credito). 
Il presente rating è emesso da modefinance in modo indipendente. Gli analisti, membri del rating team coinvolti nel processo, modefinance Srl, i membri del consiglio di amministrazione e i soci non presentano conflitti di interesse, né reali né potenziali, con la società oggetto di valutazione o con terze parti collegate. Qualora nel futuro emergesse un potenziale conflitto di interessi in relazione alle persone riportate sopra, modefinance provvederà a riportare le informazioni necessarie e se necessario, procederà a ritirare il rating.
Il presente rating del credito rappresenta un parere di modefinance sullo stato di salute generale della società oggetto di valutazione ed è opportuno farvi affidamento entro certi limiti. Il rating emesso è soggetto a monitoraggio e revisione fino al suo ritiro.

Contatti

Head Analyst – Andrea Marion (Rating Analyst)
andrea.marion@modefinance.com
+39 040 3756740

Responsible for Rating Approval – Pinar Dilek

pinar.dilek@modefinance.com
+39 040 3756740  

Condividi e consiglia questa pagina: