Category: Rating Risk Platform

Soluzioni per il factoring: istruttoria in un minuto con RaaS Risk Platform

L'invoice financing è un mercato fiorente in Italia. 

Sia a causa della costante riduzione del credito bancario che dei ritardi di pagamento della Pubblica Amministrazione, sono sempre più le imprese che utilizzano questo strumento per ottenere liquidità e migliorare la PFN. Ma all’aumentare della richiesta cresce anche la necessità di strumenti di valutazione del rischio veloci e accurati. 

In questo articolo vedremo come è possibile utilizzare oplon Risk Platform per la valutazione della clientela e ridurre così le tempistiche dei processi di istruttoria da settimane a pochi minuti. 

placehold

Le sfide del factoring

Le operazioni di factoring e di invoice trading richiedono un’accurata valutazione dell’affidabilità della clientela cedente e dei debitori ceduti al fine di minimizzare il rischio di incorrere in crediti difficilmente esigibili.

La principale sfida del factoring è che tale processo avvenga nel minor tempo possibile. La rivoluzione digitale che ha investito il mondo finanziario ha reso obsolete le procedure cartacee, spingendo la clientela verso servizi online in grado di fornire il credito richiesto in poco tempo.

Ma mentre molto è stato fatto per la digitalizzazione del percorso dell'utente, le attività di indagine e valutazione di back-end troppo spesso risentono di procedure lunghe e laboriose che rallentano l'emissione del credito. Per risultare competitivi sul mercato, è fondamentale agevolare lo scambio informativo fra le parti e rendere le procedure di valutazione interne più veloci e automatiche.

Ad oggi 3 giorni dalla richiesta di preventivo è il tempo che il cliente si attende per la delibera.

oplon Risk Platform

Va da sé che la rapidità della valutazione non può in alcun modo comprometterne l’accuratezza.

oplon Risk Platform fornisce modelli di analisi per la valutazione del rischio di credito basati sull’Intelligenza Artificiale che consentono di automatizzare l’intero processo di istruttoria. A partire dall’acquisizione dei dati di bilancio e delle negatività, scaricabili direttamente dalla Camera di Commercio attraverso collegamento diretto dal portale, abbiamo integrato in un’unica soluzione Fintech i modelli di analisi usati interamente come Agenzia di Rating.

Tra questi vi sono: 

  • il modello di scoring MORE: presente di default all’interno della piattaforma, calcola in automatico il credit score della società a partire dai dati di bilancio;
  • il modello previsionale di debt capacityeffettua in automatico simulazioni di bilancio e consente di effettuare stress-test su variabili chiave;
  • questionari qualitativi: consentono di perfezionare la valutazione attraverso domande specifiche a risposta multipla;
  • il modello di valutazione della Centrale Rischi: legge il file pdf della Centrale Rischi e fornisce una valutazione dei dati presenti;
  • il modello di analisi massiva: consente di calcolare, apartire dell’indicazione della sola partita IVA, il credit score e laprobabilità di default di ciascun debitore. I risultati dell’analisi massivavanno a influire sulla valutazione del cedente

I modelli presenti all’interno del portale sono definiti dall’utente in fase di configurazione della piattaforma. Possono inoltre essere integrati modelli personalizzati o sviluppati su richiesta, come ad esempio modelli di invoice pricing sviluppati ad-hoc sulle policy interne o modelli per il calcolo del recovery-rate sulla base dei dati di partitario.

placehold

La struttura della piattaforma si compone di tre principali elementi: la Pratica, l’Analisi e gli Step di analisi. 

All’interno di una Pratica è possibile effettuare più Analisi associate a soggetti diversi. Creando una Pratica, il Factor potrà quindi effettuare un’analisi completa del merito di credito sia del cedente che di tutti i debitori coinvolti.

placehold

Ciascuna Analisi è suddivisa in Step e conduce alla definizione di un credit score. 

Il numero di Step dipende dai modelli di valutazione che l’utente ha scelto di includere. I risultati di tutte le Analisi approvate concorrono (nella misura stabilita dal cliente) alla valutazione assegnata alla pratica, che fornisce un’indicazione del rischio associato all’operazione.

placehold

L'intero processo di valutazione dura solamente pochi minuti.

In questo articolo ci siamo limitati a fornire una descrizione generica delle funzionalità di oplon per il factoring. Nel prossimo vedremo un esempio di pratica di factoring all’interno della piattaforma.

Condividi e consiglia questa pagina: